Carotenoidi

Carotenoidi

I carotenoidi sono dei composti chimici organici presenti in molti vegetali, colorati dal rosso al violetto.

Scopriamoli meglio.

 

Dove sono contenuti

I carotenoidi si trovano in molti vegetali e in alcune alghe. Più intenso è il colore, più alto è il livello di questi composti. Nelle verdure a foglia verde il betacarotene è quello prevalente.

Frutta e verdura arancione come carote, albicocche, mango, patata americana e zucca sono altresì fonti eccellenti di questi composti.

 

A cosa servono

Oltre a essere precursori della vitamina A, i carotenoidi hanno spiccate capacità antiossidanti. Risultano quindi particolarmente utili in relazione a parecchie patologie, grazie alla loro capacità di neutralizzare i radicali liberi, molecole che possono, se non tenute sotto controllo, danneggiare la struttura delle nostre cellule. I radicali liberi si formano normalmente nell'organismo, soprattutto in risposta ad eventi stressogeni, quali radiazioni, fumo, agenti inquinanti, stress emotivo e fisico.

Un' alimentazione ricca di carotenoidi, inoltre, contribuisce a proteggere la pelle dalle radiazioni solari e a determinare un colorito più bronzeo