Dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 16:00

Le castagne. Benefici e proprietà nutrizionali

 Le castagne. Benefici e proprietà nutrizionali

L’autunno è la stagione in cui gli alberi iniziano a colorarsi delle splendide sfumature del sole che invece va a letto sempre prima. Le passeggiate nei boschi si arricchiscono di profumi più intesi, legati alla terra e non più ai fiori, e i frutti che ci dona questa stagione sono vitali per il nostro benessere.

Le castagne ne sono un esempio meraviglioso, un po’ timide e spaventate nel loro guscio di spine, si aprono per portare un sacco di vitalità.

Infatti questo frutto è ricco di sostanze amidacee, ed è quindi nutriente ed energetico, inoltre è un ottimo rimineralizzante in quanto contiene ottimi livelli di potassio, fosforo, sodio, magnesio. La castagna è perfetta nelle astenie fisiche tipiche autunnali in quanto è ricca di glucidi. Contiene anche vitamina B e fosforo, adatti all’equilibrio del sistema nervoso.

Valori nutriizonali delle castagne

Le castagne contengono il 7% di proteine, il 9% di lipidi e l'84% di carboidrati. Come tutti gli alimenti di origine vegetale, le castagne sono prive di colesterolo. 100 grammi di castagne (parte edibile) forniscono 81 mg di fosforo, 30 mg di calcio, 0,9 mg di ferro e 395 mg di potassio.

Sono dunque una fonte importante di sali minerali preziosi per la salute. 100 grammi di castagne forniscono 165 chilocalorie. Le castagne sono un alimento ad alto valore energetico, utile in autunno e in inverno per recuperare le forze. Contengono fibre utili per l'attività intestinale.

Proprietà e benefici delle castagne

Forse non sapete che le castagne nel Medioevo erano considerate un alimento afrodisiaco, soprattutto quando venivano lasciate macerare nel vino, oppure lessate nel vino stesso. Dal punto di vista nutrizionale le castagne hanno una composizione simile a quella dei cereali. Per questo per molto tempo le castagne sono state soprannominate "cereali che crescono sugli alberi".

Le castagne sono molto digeribili se sono ben cotte. Pur essendo simili a cereali come orzo o frumento a livello nutrizionale, le castagne non contengono glutine. Vengono consigliate in caso di anemia e sono una fonte di acido folico, la cui assunzione viene raccomandata in particolar modo alle donne in gravidanza. Contengono fosforo, che le rende un alimento utile per il sistema nervoso. Sono utili in convalescenza, ad esempio per anziani e bambini dopo un'influenza.



This is the privacy policy sample page.
It was created automatically and do not substitute the one you need to create and provide to your store visitors.
Please, replace this text with the correct privacy policy by visiting the Customers > GDPR > Privacy Policy section in the backend.