Proprietà della zucca: l’ortaggio del mese di ottobre

Proprietà della zucca: l’ortaggio del mese di ottobre

Tra gli ortaggi più amati dell’autunno, un posto d’onore va riservato alla zucca e ai suoi innumerevoli benefici. Scopriamo insieme tutte le proprietà della zucca e come fruirne con una semplice ricetta.

23/10/2020

In questo articolo, vedremo nel dettaglio uno degli ortaggi più amati dell’autunno: la zucca. In particolare: 

 

 

Zucca: frutta o verdura? 

Ancora prima di parlare delle proprietà della zucca, è interessante rispondere a una domanda che pochi si pongono: 

 

"La zucca è un frutto o una verdura?"

 

La risposta è tutt’altro che scontata. Infatti, la zucca, esattamente come i pomodori e i cetrioli, è un vero e proprio frutto

Tuttavia, sbagliarsi è assai comune, in quanto in cucina viene preparata e trattata come una verdura

 

Zucca benefici: un ortaggio dalle mille proprietà 

 

zucca

 

L’origine delle mille benefici della zucca sono da ricercare nella sua composizione ricca di fibre, vitamine e minerali. Un’attenzione particolare va alla presenza di betacarotene, uno dei pigmenti naturali precursore della vitamina A. Quest’ultimo, infatti, rende la zucca un ottimo antiossidante naturale. A questo, si aggiungono le vitamine del gruppo B, un vero toccasana per tutto il nostro organismo e, soprattutto, per i capelli e gli annessi cutanei. 

 

Ma, vediamo nel dettaglio quali sono tutte le proprietà della zucca che fanno bene al nostro corpo. 

 

  • Per il benessere delle vie urinarie 

 

Come appena anticipato, la zucca è nota per le sue proprietà antiossidanti. Quest’ultime la rendono una perfetta alleata contro la ritenzione idrica: ha un effetto diuretico e aiuta l’organismo a liberarsi dei liquidi in eccesso. Inoltre, grazie alla presenza dell’aminoacido cucurbitina, la zucca è utile per purificare le vie urinarie e combattere fastidiosi disturbi come le cistiti e le prostatiti. 

 

 

  • Contro l’invecchiamento cellulare 

 

 

Il betacarotene e le sue proprietà antiossidanti sono un ottimo rimedio contro l’invecchiamento cellulare precoce. Infatti, tra i benefici della zucca, vi è la capacità di combattere i radicali liberi, favorendo il benessere generale dell’organismo e, in particolare, negli annessi cutanei. 

 

 

  • Per capelli e pelle più nutriti 

 

 

Le vitamine della zucca contribuiscono a nutrire e a proteggere i capelli e la pelle. Infatti, la polpa della zucca viene impiegata spesso nelle maschere viso fai da te. Zucca, miele e yogurt sono gli ingredienti giusti per idratare le pelli secche e, allo stesso tempo, combattere l’eccesso di sebo che provoca una pelle eccessivamente grassa

 

 

  • Contro il colesterolo e le malattie cardiovascolari 

 

 

Essendo ricca di Omega-3, la zucca è un alimento che giova all’abbassamento del colesterolo in eccesso. Gli Omega-3 della zucca contribuiscono anche a ridurre la pressione arteriosa, limitando così l’insorgere delle malattie cardiovascolari. 

 

 

  • Per ritrovare il buonumore e combattere la stanchezza 

 

 

La zucca è particolarmente ricca di magnesio e questo fa di lei un ortaggio perfetto contro la stanchezza, l’ansia e l’insonnia. In particolare, le proprietà della zucca contro l’ansia sono da attribuire anche al triptofano, uno dei componenti responsabili della produzione di serotonina. Per cui, è ideale per ritrovare il buon umore e regolarizzare il proprio ciclo sonno-veglia

 

Oltre le proprietà della zucca: quali sono i tipi di zucca?

 

zucca

 

Le proprietà della zucca non sono l’unico elemento affascinante che ruota intorno a questo ortaggio. Nell’immaginario collettivo, la zucca è di un solo tipo: con una forma tondeggiante come quella di Cenerentola e dal colore arancio acceso come quelle della notte di Halloween. In realtà, il mondo delle zucche è molto più vasto e i tipi di zucca si differenziano per forme, colori, regioni di provenienza e usi in cucina.  Vediamo insieme le principali tipologie. 

 

  • Zucca di Cenerentola 

 

Così chiamata per via del suo aspetto simile alla celebre favola, è la zucca Moscata di Provenza. La sua forma è tondeggiante, le sue dimensioni sono medio-grandi e si presenta con un colore aranciato. Ha una polpa molto dolce e saporita, ideale in cucina per risotti e zuppe di zucca. 

 

  • Zucca Hokkaido Red Cury

 

Di origine giapponese, si tratta di una zucca dal colore molto acceso, quasi tendente al rosso. Il suo sapore ricorda quello delle castagne e la sua polpa è eccellente. Infatti, viene cucinata principalmente alla griglia o al forno. 

 

  • Zucca Lunga Napoletana 

 

Tipica della città di Napoli, ha una forma allungata e un colore verdognolo. La polpa di questa zucca è dolce e saporita. Indicata per qualsiasi uso culinario, la sua preparazione più tradizionale è la “pasta e cocozza” (il nome napoletano di questa tipologia di zucca). 

 

 

  • Zucca Butternut 

 

 

Chiamata anche “zucca violina liscia”, è un’altra varietà di zucca che si caratterizza per la sua forma a campana e la sua buccia liscia. Il colore è delicato: dall’arancione chiaro al verde. Presenta le tipiche proprietà della zucca e può essere impiegata in qualsiasi modo in cucina. 

 

  • Zucca delica 

 

Si tratta di una delle tipologie di zucca più amate e diffuse in Italia. Si presenta con una forma tondeggiante, una buccia liscia e dal colore verde scuro. Ha un sapore molto dolce e si presta a qualsiasi tipo di preparazione. 

Queste sono solo alcuni dei tipi di zucca che si possono trovare nel vasto mercato agricolo. In generale, ogni tipo di zucca presenta una propria forma particolare e una sfumatura cromatica differente. Possono variare anche il sapore, più o meno dolce, e, di conseguenza, gli usi in cucina. Spesso, infatti, si sente parlare di proprietà zucca gialla o zucca arancione. Tuttavia, a restare invariate, sono le incredibili proprietà della zucca per il nostro organismo: le proprietà della zucca gialla sono le stesse di quella arancione. 

 

Olio di semi di zucca: un integratore speciale 

Le proprietà della zucca e le competenze di un team di esperti hanno dato vita a Vitaminity Olio di Semi di Zucca. Si tratta di un integratore alimentare a base di olio di semi di zucca, ottenuto spremendo la zucca a freddo

Sfruttando i benefici di quest’ortaggio, l’olio di semi di zucca è in grado di ridurre il colesterolo, in quanto è costituito da un insieme di acidi grassi buoni, come l’acido oleico e l’acido linoleico, e di grassi insaturi Omega-6. 

Inoltre, è stato dimostrato da recenti studi l’effetto benefico dell’olio di semi di zucca in caso di ipertrofia prostatica benigna. L’ingrossamento della prostata è causato dagli ormoni androgeni, in particolare l’ormone DHT. Quest’ultimo è lo stesso ormone che, in alcuni casi, causa la calvizie androgenetica. Per questa ragione, questo integratore nutrizionale può essere impiegato nel trattamento della calvizie maschile e femminile



newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per poter rimanere aggiornato sugli sconti esclusivi riservati agli iscritti!


(*offerta valida per un ordine minimo di 30 euro da effettuare entro 30 giorni da questa iscrizione, utilizzabile per un solo acquisto)

← Precedente Successivo →