capelli-calvizie benessere-maschile benessere-femminile

Funzione dell'Integratore
  • Coadiuvante naturale nel trattamento dell'alopecia androgenetica (AGA)
  • Svolge la sua azione inibendo i meccanismi ormonali che causano la caduta dei capelli
  • Utile nel trattamento dell'ipertrofia prostatica benigna (IPB)

Vitaminity DHT Blocker Complex

Integratore anti-DHT per calvizie androgenetica e prostata

SKU
VIT28
Disponibile
EAN Barcode: 8058150429280

1 flacone da 120 compresse

Integratore alimentare multicomponente contro la caduta dei capelli di tipo androgenetico e contro l’ingrossamento della prostata a base dei migliori estratti vegetali e componenti anti-DHT: Serenoa Repens, Pygeum Africanum, Ortica, Tè verde, Isoflavoni di soia, Betasitosterolo, Licopene, Proantocianidine semi d’uva OPC, Astaxantina e L-cisteina.

capelli-calvizie benessere-maschile benessere-femminile

  • Coadiuvante naturale nel trattamento dell'alopecia androgenetica (AGA)
  • Svolge la sua azione inibendo i meccanismi ormonali che causano la caduta dei capelli
  • Utile nel trattamento dell'ipertrofia prostatica benigna (IPB)
36,90 €
Anteprima

1 flacone da 120 compresse

Integratore alimentare multicomponente contro la caduta dei capelli di tipo androgenetico e contro l’ingrossamento della prostata a base dei migliori estratti vegetali e componenti anti-DHT: Serenoa Repens, Pygeum Africanum, Ortica, Tè verde, Isoflavoni di soia, Betasitosterolo, Licopene, Proantocianidine semi d’uva OPC, Astaxantina e L-cisteina.

L’integratore Vitaminity DHT-Blocker Complex racchiude al proprio interno i migliori estratti vegetali e principi attivi naturali in grado di combattere l’alopecia androgenetica (calvizie comune) e la caduta dei capelli.

In particolare, ha una valida e completamente naturale azione inibitoria verso l’enzima delle 5-alfa-reduttasi, il quale catalizza la conversione del testosterone in diidrotestosterone (DHT). Quest’ultimo è noto per essere il principale ormone coinvolto nella caduta di capelli di tipo androgenetico, causando il processo di miniaturizzazione del follicolo pilifero e il conseguente accorciamento della fase di crescita del capello (fase anagen).

 

 

Inibendo l’enzima 5-alfa-reduttasi quindi, si rallenta la conversione del testosterone in diidrotestosterone, combattendo in questo modo la calvizie di tipo androgenetico.

 

Inoltre, il DHT è anche coinvolto nell’ipertrofia prostatica benigna, il disturbo che comporta un ingrossamento della prostata e altre svariate problematiche associate. 

 

Ciò che rende Vitaminity DHT-Blocker Complex un valido rimedio naturale nel trattamento dell’alopecia androgenetica e dell’ipertrofia prostatica benigna è la sua formula costituita con i migliori principi attivi naturali anti-DHT ad alto dosaggio


Tra i principali, vi sono l’estratto di Serenoa Repens, Pygeum africanum, radice di Ortica, Tè verde e semi d'uva (OPC). Inoltre, completano la composizione dell’integratore i componenti come isoflavoni di soia, licopene, astaxantina e L-Cisteina. 

Serenoa Repens (Serenoa repens W. Bartram Small, fructus) estratto secco titolato al 45% in acidi grassi, Pygeum africanum (Pygeum africanum Hook. f., cortex) estratto secco titolato al 10% in fitosteroli, Ortica (Urtica dioica L., radix) radice estratto secco titolato allo 0,8% in betasitosterolo, Thè verde (Camellia sinensis L. Kuntze, folium) estratto secco titolato al 98% in polifenoli totali e al 40% in epigallocatechinagallato, Isoflavoni di soia titolati al 40%, Licopene, Astaxantina, L-Cisteina, Betasitosterolo, Uva (Vitis vinifera L., semen) semi estratto secco titolato al 95% in proantocianidine, Sorbitolo, Cellulosa, Talco, Cutina, Magnesio stearato.

lactose_free gluten_free ogm_free pesticide_free lab_tested made_in_italy
Serenoa

Serenoa Repens

Serenoa Repens estratto secco titolato al 45% in acidi grassi in dosaggio opportuno (640mg/die) da sostituire i 320mg di estratto liposolubile titolato al 90% in acidi grassi

La Serenoa Repens (nota anche come Saw Palmetto, Sabal serrulata o palmetto della Florida) è una piccola palma dalle foglie larghe con bacche rosso scuro. Originariamente, era presente nel Sud degli Stati Uniti (Florida appunto), nel Sud Europa e nel Nord Africa.  

Il principale principio attivo di questa pianta è il beta-sitosterolo, ma sono contenuti anche altri steroli, acidi grassi liberi, carotenoidi, oli essenziali e polisaccaridi.

In passato, gli indigeni usavano le bacche per curare diverse disfunzioni urologiche, infiammazioni della prostata, disfunzioni erettili e atrofie testicolari. Mentre, già alla fine del secolo scorso, l’estratto di Serenoa Repens era annoverato nella farmacopea ufficiale d’oltreoceano. Tuttavia, l’efficacia nel trattamento dell’iperplasia prostatica benigna è stato confermato solo di recente grazie a una rassegna di studi clinici controllati su circa 3.000 pazienti. Oggi, l'estratto lipofilico (90-95 % di acidi grassi e steroli) delle bacche di Serenoa Repens è da tempo utilizzato come adiuvante nel trattamento dell'ipertrofia prostatica benigna allo stadio I e II e dei sintomi ad essa associati.

In definitiva, l'efficacia della Serenoa Repens è data dalla sinergia di diversi meccanismi d'azione:

 

  • inibizione della 5-alfa-reduttasi, enzima implicato nella trasformazione del testosterone in diidrotestosterone (DHT);
  • antagonismo selettivo locale del legame tra diidrotestosterone e recettore per gli androgeni.


Dunque, può rappresentare una valida alternativa ai farmaci di sintesi nel trattamento dell’ipertrofia prostatica benigna (IPB) e nel trattamento della caduta di capelli di tipo androgenetico (AGA).

Pygeum Africanum

Pygeum Africanum estratto secco titolato al 10% in fitosteroli 

Il Pygeum Africanum, meglio conosciuto come pugno africano, è un albero sempreverde le cui proprietà benefiche sul tratto urinario erano già note alle popolazioni indigene. I principi attivi che si estraggono dalla corteccia sono acidi grassi, steroli come la betasitosterina, triterpeni e due alcoli, il tetracosanolo e il docosanolo.

Di recente, l’American Journal of Medicine ha pubblicato una raccolta di tutti i risultati disponibili riguardanti 18 trial sull’efficacia di Pygeum Africanum: i dati hanno confermato che l’estratto determina un riequilibrio del flusso urinario e della sintomatologia irritativa nel paziente con ipertrofia prostatica.

L’azione antiandrogena periferica è simile a quella della Serenoa Repens, in quanto tra i suoi componenti figura il betasitosterolo, molecola che inibisce la 5-alfa-reduttasi. I triterpeni pentaciclici, agendo sull’enzima 5-alfa-lipossigenasi, sono probabilmente responsabili di una riduzione nella produzione di leucotrieni, mediatori dell’infiammazione nella dermatite atopica e nella psoriasi.

Riassumendo, i meccanismi d’azione del Pygeum Africanum comportano: 

 

  • L’inibizione della 5-alfa-reduttasi; 
  • L’azione antagonista recettoriale a livello periferico; 
  • Un’azione antileucotrienica (contro l’asma); 

Ortica

Radice di ortica, estratto secco titolato allo 0,8% in beta-sitosterolo

Grazie alle sue proprietà diuretiche e antinfiammatorie, la radice di ortica viene impiegata molto nell’ambito fitoterapico, ovvero come rimedio naturale nel trattamento di determinate patologie o semplicemente per il mantenimento del benessere psicofisico. 

Nello specifico, le sue attività diuretiche e antinfiammatorie sono da attribuire alle foglie di ortica e, soprattutto, ai derivati dell'acido caffeico in essa contenuti. Diversi studi hanno messo poi in luce come gli estratti di ortica esercitino la loro azione antinfiammatoria mediante meccanismi diversi: l'inibizione della sintesi di leucotrieni ad opera dell'enzima 5-lipossigenasi e l'inibizione della produzione di prostaglandine infiammatorie attraverso la via della ciclossigenasi.

Pertanto, la radice di ortica risulta particolarmente indicata: 

  • Per ridurre i livelli di DHT, in quanto inibisce l’enzima 5-alfa-reduttasi; 
  • Nel trattamento dell’ipertrofia prostatica benigna

Nell’inibizione dell’enzima aromatasi a livello della prostata.

Tè verde

Tè verde estratto secco titolato al 98% in polifenoli e al 40% in EGCG

Da alcuni anni, il tè verde viene studiato per gli effetti sullo stato di salute e di longevità delle popolazioni che lo utilizzano regolarmente in grandi quantità.

Nello specifico, l'epigallocatechina Gallato (EGCG) è la catechina alla quale è stato attribuito dai vari studi il ruolo maggiore per le benefiche attività del the verde. La sua principale attività è quella di potenziare le difese antiossidanti endogene (catalasi, superossido dismutasi e glutatione perossidasi) e, quindi, diminuire il danno cellulare. Questo produce un effetto benefico su tutti i tessuti

Tra gli innumerevoli benefici, l’EGCG è in grado di inibire dell’enzima 5 alfa reduttasi, prevalentemente di tipo I, che è considerata alla base della produzione eccessiva di sebo e delle conseguenti affezioni cutanee e della capigliatura. Questo perché trasforma il testosterone in DHT (diidrotestosterone). Inoltre, lo stesso tè verde agisce su questo processo con l’aumento di SHBG (la globulina legante degli ormoni sessuali) che rende indisponibile il testosterone alla trasformazione in DHT.

In secondo luogo, chelando i metalli, le catechine svolgono una potente attività antiossidante riducendo la formazione dei radicali liberi e contrastando l’invecchiamento cellulare. Allo stesso tempo, tale azione antiossidante comporta anche degli effetti antitumorali e antiaterosclerotici. Infatti, diversi studi effettuati sull’uomo hanno evidenziato come il consumo di tè verde sia in grado di prevenire alcune forme di tumore, come quelle relative al tratto gastrointestinale (stomaco, intestino tenue, colon, pancreas).

Invece, alcuni studi in vitro hanno messo in luce il suo effetto antimutagenico: da un lato, è possibile l’inibizione della oncogenesi indotta dai composti chimici del tabacco; dall’altro, il tè verde può favorire una riduzione della perossidazione lipidica indotta dall’esposizione ai raggi UV, diminuendo o bloccando la formazione di lesioni e tumori della pelle. 

Inoltre, il tè verde è un perfetto alleato del cuore. Numerosi studi epidemiologici hanno esaminato l’associazione tra consumo di tè e sviluppo di malattie cardiovascolari, confermando che i polifenoli di questa pianta agiscono come protettori delle LDL, le lipoproteine note come colesterolo cattivo. Riducendo i livelli di colesterolo, il rischio di infarto e di malattie cardiache viene drasticamente diminuito. A tal proposito, uno studio effettuato su 550 uomini di mezz’età, seguiti per 15 anni, ha dimostrato che l’assunzione giornaliera di almeno 30 mg di polifenoli ha ridotto del 70% il rischio di mortalità per patologie coronariche. Invece, i risultati di un’altra ricerca effettuata su 520 uomini e donne indicano che il consumo di tè verde, soprattutto negli uomini, è inversamente associato allo sviluppo di aterosclerosi coronarica


Infine, agendo sulle riserve lipidiche dell’organismo, l’estratto di tè verde riveste un ruolo chiave come alimento funzionale nel controllo del peso. Infatti, in alcuni studi clinici, i polifenoli contenuti in questa pianta hanno mostrato la capacità di stimolare il metabolismo, favorire la diuresi e l’ossidazione dei grassi.

Isoflavoni di soia

La soia è un legume conosciuto da millenni e di cui sono noti i benefici sulla salute in generale e sui capelli. In particolare, i suoi semi contengono un’alta percentuale di proteine (40%) con buone quantità di aminoacidi essenziali, vitamine, glucidi, acidi grassi insaturi e sali minerali. 

Questi semi contengono anche isoflavoni che si comportano come fitoestrogenicontrastano l’eccesso di testosterone ed estrogeni, aumentando la quantità di SHBG. La daidzeina, fitoestrogeno della soia, è convertito dalla flora intestinale nel suo metabolita più importante: l’equol. Studi svolti all’Università del Colorado ha dimostrato che l’equol riesce a bloccare l’attività del DHT occupando il recettore. 


Ecco perché gli isoflavoni di soia sono utili per combattere gli effetti negativi dell’alopecia androgenetica e dell’ipertrofia prostatica benigna.

Licopene

Il licopene è il carotenoide maggiormente presente nel pomodoro e nell’organismo umano, seguito da beta-carotene, luteina e zeaxantina. L’organismo umano non è in grado di sintetizzare il licopene e, pertanto, esso può essere assunto solo tramite dieta. 

Oltre l'80% del licopene che si rinviene nel corpo umano deriva dal consumo di pomodoro o di prodotti da esso derivati. Il licopene ha dimostrato sia di attivare la risposta antiossidante del corpo umano tramite la SOD (super-ossido-dismutasi), un enzima con forte capacità antiossidante, sia di ridurre i danni al DNA nelle cellule plasmatiche. 

Viene utilizzato in molte formulazioni di integratori alimentari per la prostata in quanto sembrerebbe essere anche un buon inibitore della 5 alfa reduttasi.  

Astaxantina

L'astaxantina ha significativi effetti benefici per svariate parti del nostro organismo: 

  • Patologie del sistema nervoso centrale; 
  • Malattie neurodegenerative; 
  • Malattie degli occhi e delle articolazioni; 
  • Disturbi cardiovascolari; 
  • Diabete; 
  • Stati infiammatori generali; 
  • Disfunzioni del sistema immunitario. 

Oltre a questi, alcuni recenti studi hanno segnalato un'importante attività di inibizione dell'enzima 5 alfa reduttasi da parte dell'astaxantina. Ciò si è rivelata utile per diminuire i sintomi dell'iperplasia prostatica e per contrastare il cancro alla prostata.

Lo stesso composto, secondo questi studi, pare aumentare l'efficacia dell'estratto della Serenoa Repens nella sua attività anti-DHT ed è, quindi, probabilmente utile anche per l'utilizzo in campo tricologico contro l'alopecia androgenetica.

Betasitosterolo

Il beta-sitosterolo è uno steroide estraibile dal Saw Palmetto (Serenoa Repens) e dal Pygeum Africanum (di cui è l'attivo principale così come della Hypoxis Rooperi, altra pianta con proprietà anti-DHT). 

Risulta in grado di impegnare contemporaneamente la 5 alfa reduttasi (tipo I e tipo II) e i recettori citosolici degli androgeni cui si lega il diidrotestosterone (che è all'origine dell'alopecia androgenetica) e gli altri androgeni. 
Inoltre, si lega ai recettori di membrana cellulare degli estrogeni attivandoli, ma agendo al contempo da antiestrogeno impedendo il legame con i veri e propri estrogeni. A livello del follicolo pilifero, questo tipo di attivazione può, per attivazione della adenilciclasi di membrana, stimolare le mitosi della matrice, contribuire al mantenimento dell'anagen ed all’ottimizzazione della fase catagen.

Semi d’uva

Uva, estratto secco titolato al 95% in proantocianidine

Le Proantocianidine Oligomeriche (conosciute con la sigla OPC) appartengono alla vasta famiglia dei bioflavonoidi, sostanze naturali che negli studi degli ultimi anni hanno rivelato proprietà antiossidanti e curative molto elevate.

Le OPC sono un esempio unico di antiossidanti biologicamente attivi, provati sia farmacologicamente sia clinicamente, con indicazione specifica per la prevenzione e la terapia nella malattie cardiovascolari.

Ancora più sorprendenti le proprietà antiossidanti che in alcuni studi si sono mostrate analoghe a quelle di due enzimi preposti a combattere i danni ossidativi come la superossidodismutasi e la catalasi.

Peraltro, il forte potere scavenger delle OPC contro i radicali liberi è risultato essere alla base dell'azione vasoprotettiva. Infatti, contribuiscono a rinforzare l'elasticità e la funzionalità del letto capillare favorendo una migliore irrorazione sanguigna dei tessuti.

Inoltre, le Proantocianidine hanno dimostrato di promuovere, in vitro, la proliferazione epiteliale nel ratto e, in vivo, sempre nel ratto, di attivare lo sviluppo del follicolo pilifero prolungando l’anagen. L’estratto del seme d’uva contiene proantociani, procianidina B2, flavonoidi, vitamine, oligoelementi.

L-Cisteina

È un amminoacido solforato di estrema importanza nella sintesi endogena dei annessi cutanei quali capelli, unghie e epidermide. È indispensabile nei processi di cheratinizzazione e, quindi, è presente in abbondanza sullo strato superficiale ed esterno della cuticola pilifera. 

Test scientifici sugli animali hanno dimostrato che una carenza di cistina dà luogo a una netta diminuzione della produzione di peli. La cisteina è, quindi, usata per favorire la crescita di capelli e unghie esaltandone la resistenza. 

 

Quantitativi per dose massima giornaliera consigliata (2 compresse)

Serenoa Repens (Serenoa repens W. Bartram Small, fructus) estratto secco

titolato al 45% in acidi grassi

*Equivalenti a 320mg di estratto liposolubile titolato al 90% in acidi grassi

640 mg*

288 mg

Pygeum africanum (Pygeum africanum Hook. f., cortex) estratto secco

titolato al 10% in fitosteroli

250 mg

25 mg

Ortica (Urtica dioica L., radix) radice estratto secco

titolato allo 0,8% in betasitosterolo

250 mg

2mg

Thè verde (Camellia sinensis L. Kuntze, folium) estratto secco

titolato al 98% in polifenoli totali

titolato al 40% in epigallocatechinagallato (EGCG)

200 mg

196 mg

80 mg

L-Cisteina 200 mg

Isoflavoni di soia miscela

titolati al 40% in isoflavoni totali

160 mg

64 mg

Betasitosterolo 100 mg

Uva (Vitis vinifera L., semen) semi estratto secco

titolato al 95% in proantocianidine (OPC)

100 mg

95 mg

Licopene 3 mg
Astaxantina 2 mg




Si consiglia l’assunzione di 2 compresse al giorno di Vitaminity DHT-Blocker con abbondante acqua. Possono essere assunte indifferentemente a qualsiasi ora del giorno ed indifferentemente durante o lontano dai pasti.

Durata di assunzione:
per valutare risultati nel trattamento della calvizie comune, si consiglia l’assunzione continuativa per un periodo di almeno 6-9 mesi e possibilmente un uso continuativo per mantenere costante l’azione anti-dht nei recettori dei follicoli piliferi..
Salvo diverse indicazioni del proprio medico curante, non ci sono contraindicazioni ad una assunzione prolungata/indeterminata.

AVVERTENZE: si sconsiglia l'uso alle donne in età fertile. Tenere fuori dalla portata dei bambini al di sotto dei tre anni. Non superare la dose giornaliera consigliata. Gli integratori non vanno intesi come sostituti di una dieta variata ed equilibrata ad un sano stile di vita. Conservare in luogo fresco e asciutto, lontano da fonti di calore.

Abbiamo selezionato questo prodotto perché:

Abbiamo sviluppato questo prodotto per coniugare in un unico integratore i principali principi attivi anti-dht (che contrastano il DHT e quindi utili in caso di ingrossamento della prostata o di insorgenza di calvizie androgenetica) bilanciandone i dosaggi al fine di massimizzarne l’assunzione di ognuno.
il risultato è appunto questo DHT-blocker (letteralmente “blocca DHT”) sempre più apprezzato da migliaia di utilizzatori, consigliato da dermatologi/tricologi e urologi,  non solo in italia ma in tutti i paesi in cui questo integratore viene distribuito

Serenoa Repens (Saw Palmetto) alternativa naturale alla finasteride

Nota anche come Saw Palmetto, la Serenoa Repens è una pianta nota per le sue proprietà terapeutiche nel trattamento dell'alopecia androgenetica e nell'ipertrofia prostatica benigna. La Serenoa Repens può rappresentare una valida alternativa alla finasteride nel trattamento della caduta di capelli di tipo androgenetico.

 

DHT: cosa è e il legame con la calvizie 

Il diidrotestosterone (DHT) è un metabolita attivo del testosterone, il quale viene trasformato in DHT dagli enzimi 5 alfa reduttasi di tipo I, II e III. Il DHT è noto per essere l’androgeno con la più alta affinità di legame con il recettore degli androgeni AR. Esso si forma principalmente nella prostata, nei testicoli, nei follicoli piliferi e anche nelle ghiandole surrenali.

 

DHT ridotto stimola la crescita capelli 

Uno studio condotto da ricercatori cinesi ha analizzato con test su capelli umani coltivati in vitro e sui topi da laboratorio l'effetto di vari dosaggi di diidrotestosterone (DHT), l'ormone che sta alla base della calvizie comune ottenendo qualche risultato inaspettato relativamente alla crescita dei capelli.

Domande dei Clienti
Qual è il migliore integratore Vitaminity per i capelli?

Nella linea Vitaminity esistono diversi integratori specifici per la cura dei capelli, dalle diverse funzioni, da scegliere in base alla proprie esigenze specifiche.
 
Per una azione ANTI-DHT:  Vitaminity SERENOA REPENS e  Vitaminity DHT BLOCKER
Sono entrambi ottimi integratori ad azione specifica anti DHT grazie alla presenza della Serenoa Repens ben nota proprio per questa proprietà.
Il prodotto Vitaminity Serenoa Repens 320 mg come indica il nome stesso contiene bel 320 mg di estratto liposolubile del principio attivo standardizzato al 90-95% in acidi grassi.
Questo elevatissimo livello di titolazione è possibile proprio in virtù della forma soft gel al cui interno viene racchiuso il principio attivo stesso in forma liquida.

Il prodotto Vitaminity DHT Blocker contiene anchesso l’estratto di Serenoa Repens ma in forma secca titolata al 45% in acidi grassi. (Due comprese di DHT Blocker integrano circa la stessa quantità di principio attivo di una Soft gel di Serenoa 320 mg). 
Il DHT Blocker, essendo un complesso di molteplici altri principi attivi sinergici ad azione anti-dht, quali il Pygeum Africanum, The verde, Astaxantina, Ortica, Betasitosterolo, Licopene,..può essere considerato il prodotto più specifico, mirato e polivalente per il trattamento naturale della calvizie androgenetica.
 

Per stimolare la ricrescita: 

Il Vitaminity Hair Booster è un ottimo prodotto specifico per stimolare la ricrescita dei capelli in particolar modo dopo gli effluvi stagionali, è ricco di aminoacidi solforati che rivestono un ruolo di estrema importanza nella sintesi proteica della cheratina e pertanto nella salute e crescita degli annessi cutanei quali capelli.

Il Vitaminity Apple Extract Hair complex Plus ha alla base il principio attivo estratto dalla mela Annurca, la procianidina B2, che ha un forte effetto generico di stimolazione della ricrescita.

Infatti agisce sul bulbo pilifero in particolare come promotrice della proliferazione delle cellule bulbari,  prolungando la fase anagen del ciclo follicolare dei capelli, aumentando la biosintesi di cheratina e stimolando le cellule staminali della guaina esterna della radice. Questo principio attivo è inolttre coadiuvato dalle altre sostanze presenti nella formula, come l’Ortica, antiinfiammatoria e remineralizante, e l’Equiseto, anche questo ricco in sali minerali per un’ azione rimineralizzante sul capello.

Il Vitaminity MSM 1000 mg invece è un integratore a base di metilsulfonilmetano (MSM) arricchito con efficaci elementi antiossidanti come resveratrolo e bioflanoidi da agrumi.

L'MSM è considerato un potente antiossidante e risulta particolarmente utile per il benessere di pelle e capelli. Un corretto apporto di MSM infatti, agendo positivamente sulla formazione di cheratina, garantisce una corretta e sana cheratinizzazione del capello e può essere considerato un valido aiuto quando si cerca una maggiore velocità di ricrescita (dopo un effluvio stagionale, telogen effluvium ecc.) e/o quando il fusto del capello appare sfibrato, spento e privo di corpo.

 

Per un’azione sinergica anti-dht e di stmolazione della ricrescita: 

Il Vitaminity Serenoa Repens + Apple Extract, che alla ben nota azione anti-dht della Serenoa, unisce l’azione stimolante dell’estratto di mela annurca sulla ricrescita dei capelli, grazie alla procianidina B2.

La procianidina B2 agisce sul bulbo pilifero in particolare come promotrice della proliferazione delle cellule bulbari,  prolungando la fase anagen del ciclo follicolare dei capelli, aumentando la biosintesi di cheratina e stimolando le cellule staminali della guaina esterna della radice

Per maggiori informazioni fare riferimento alle singole schede prodotto.

Per quanto tempo devo assumere l’integratore Vitaminity DHT Blocker Complex?

Il dosaggio indicato è da assumere continuativamente per mantenere costante l’azione di contrasto al DHT

Salve, la dose raccomandata è di due capsule al giorno per sempre? O è possibile in determinati periodi ridurre ad una compressa? Grazie

Il dosaggio indicato è da assumere continuativamente per mantenere costante l’azione di contrasto al DHT.

Buongiorno, il prodotto puo' essere assunto anche da donne in eta' fertile? se no, esiste un prodotto simile che vada bene a donne in eta' fertile?

In generale, il principio attivo Serenoa repens può essere assunta da ambo i sessi che riscontrino perdita di capelli dovuti a una diagnosi di alopecia androgenetica. 
Essendo l’alopecia androgenetica femminile davvero molto rara si consiglia sempre una visita da un dermatologo esperto in tricologia in quanto la caduta di capelli nel sesso femminile spesso è dovuta a diversi fattori (per esempio carenza di ferro e/o vitamine/minerali, problemi tiroidei, telogen effluvium etc) 
Come riportato nelle avvertenze della confezione secondo le indicazioni del Ministero della Salute, l’assunzione di prodotti a base di Serenoa Repens che è un blando anti androgeno viene sconsigliata alle donne in età fertile, non tanto per problemi legati a chi assume il prodotto quanto piuttosto per il fatto che i principi attivi ad azione anti -DHT devono essere sospesi in gravidanza. Si consiglia quindi sempre di confrontarsi con il proprio medico.
Per stimolare la ricrescita dei capelli, senza andare ad agire a livello ormonale sul DHT, sono indicati i prodotti a base di mela Annurca
L’azione di questo principio attivo è diversa da quella della Serenoa Repens.
Se infatti la Serenoa Repens ha un’azione anti DHT efficace nei casi di alopecia androgenetica, la Mela Annurca grazie al principio attivo procianidina B2, ha un effetto generico di stimolazione della ricrescita.
Infatti agisce sul bulbo pilifero in particolare come promotrice della proliferazione delle cellule bulbari, prolungando la fase anagen del ciclo follicolare dei capelli, aumentando la biosintesi di cheratina e stimolando le cellule staminali della guaina esterna della radice.

Può essere assunto da donne che assumono pillola anticoncezionale?

Gli integratori a base di Serenoa Repens possono essere assunti da ambo i sessi che riscontrino perdita di capelli dovuti a una diagnosi di alopecia androgenetica.

Possono essere assunti da donne sotto trattamento di pillola anticoncezionale previa consultazione col proprio medico.

Che differenza c'è fra il DHT Blocker e la Serenoa Repens 320mg?

Sono entrambi ottimi integratori ad azione specifica anti DHT grazie alla presenza della Serenoa Repens ben nota proprio per questa proprietà.
Il prodotto Serenoa Repens 320 mg come indica il nome stesso contiene bel 320 mg di estratto liposolubile standardizzato al 90-95% in acidi grassi.
Questo elevatissimo livello di titolazione del principio attivo è possibile proprio in virtù della forma soft gel al cui interno viene racchiuso il principio attivo stesso in forma liquida.
 
Il prodotto DHT Blocker contiene anchesso l’estratto di Serenoa Repens ma in forma secca titolata al 45% in acidi grassi. (Due comprese di DHT Blocker integrano circa la stessa quantità di principio attivo di una Soft gel di Serenoa 320 mg). 
Il DHT Blocker, essendo un complesso di molteplici altri principi attivi sinergici ad azione anti-dht, quali il Pygeum Africanum, The verde, Astaxantina, Ortica, Betasitosterolo, Licopene,..può essere considerato il prodotto più specifico, mirato e polivalente per il trattamento naturale della calvizie androgenetica.

Il DHT Blocker può essere assunto insieme all’Anti-Side?

Si, l’Anti-side è l’integratore specifico per contrastare i possibili effetti collaterali dei principi attivi che, inibendo la 5 alfa reduttasi, portano a una riduzione del livello ematochimico del DHT In una somministrazione combinata, si consiglia di assumere il DHT Blocker la mattina e l’Anti Side la sera nelle dosi indicate.

È possibile assumere Vitaminity DHT Blocker Complex in combinazione con farmaci come Finasteride?

Di solito il complesso vitaminico DHT Blocker viene assunto proprio nel caso in cui, per vari motivi, non si desideri intraprendere una terapia farmacologica con la finasteride. L'azione del farmaco finasteride è decisamente sufficiente nel ridurre il DHT: alcuni clienti, per la loro preferenza, integrano con una compressa al giorno (cioè metà del dosaggio completo raccomandato) di Vitaminity DHT Blocker Complex per migliorare ulteriormente i suoi risultati.

Chiedo se sia possibile e se ha un'efficacia combinare il dht blocker con apple extract hair complex plus per un'azione più forte e sinergica sui capelli (quindi prendendo 2 capsule dht blocker e 2 apple extract hair complex plus al giorno) oppure viene considerato un eccesso? Grazie

DHT Blocker e Apple extract possono essere assunti insieme in quanto agiscono in maniera sinergica e complementare Il DHT Blocker è tra i migliori prodotti ad azione anti-DHT, ed è quindi il prodotto più indicato nei casi di alopecia androgenetica, quel tipo di calvizie molto diffuso tra la popolazione maschile dovuta a una predispozione genetica e a cause ormonali. Il prodotto sfrutta la sinergia di diversi attivi ad azione anti-DHT (quali serenoa, pygeum, thè verde etc etc) in grado di limitare l’azione dell’enzima 5 alfa reduttasi, enzima responsabile della trasformazione del testosterone in diidrotestosterone (DHT), che è alla base della miniaturizzazione del follicolo pilifero. La miniaturizzazione del follicolo pilifero porta all’assotigliamento del capello e, nel tempo alla completa atrofia del bulbo, causando la fine del ciclo di riscrescita e la perdita del capello stesso. Il Vitaminity Apple Extract Hair complex Plus ha alla base il principio attivo estratto dalla mela Annurca, la procianidina B2, ed è indicato per dare un effetto generico di stimolazione della ricrescita. Infatti agisce sul bulbo pilifero in particolare come promotrice della proliferazione delle cellule bulbari, prolungando la fase anagen del ciclo follicolare dei capelli, aumentando la biosintesi di cheratina e stimolando le cellule staminali della guaina esterna della radice. Questo principio attivo è inolttre coadiuvato dalle altre sostanze presenti nella formula, come l’Ortica antiinfiammatoria e remineralizante, e l’Equiseto, anche questo ricco in sali minerali per un’ azione rimineralizzante sul capello.

Salve, volevo sapere se le pastiglie di DHT complex blocker vanno assunte assieme oppure se è meglio assumerle in due momenti diversi della giornata (ad esempio mattina e sera). Grazie

Possono essere assunte indifferentemente a qualsiasi ora del giorno ed indifferentemente durante o lontano dai pasti

Le due dosi giornaliere possono essere prese insieme in una sola volta...??? (Due pastiglie deglutite insieme...???) Grazie mille.

Possono essere assunte indifferentemente insieme a qualsiasi ora del giorno ed indifferentemente durante o lontano dai pasti.

Ho difficoltà a deglutire le compresse. Queste sembrano abbastanza grandi. Posso masticarle o tritare?

si le proprietà del prodotto restano invariate anche se masticato o tritato

Il Dht Blocker si può prendere insieme all Vitaminity Hair Booster?

Si certamente, gli integratori a base di Serenoa Repens possono essere assunti insieme all'Hair Booster per un'azione ancora più sinergica e complementare.

SALVE HO VISTO CHE NEL DHT BLOCKER COMPLEX E' PRESENTE IL MAGNESIO STEARATO. MI SAPETE DIRE IN OGNI COMPRESSA QUANTO CE N'E' ? GRAZIE

Gentile cliente Il Magnesio stearato (oggi indicato come “ Sali di Magnesio degli acidi grassi”) è impiegato in misura del 2% . Nel prodotto BLOCKER è di circa 26 mg/compressa.

Salve, Sto assumendo regolarmente il prodotto DHT-blocker. L’ultimo flacone di compresse arrivato, però, presenta un forte odore anomalo, quasi come se fosse avariato. Un odore di "umidità residua stantia" che non avevo mai riscontrato nelle compresse. Può essere un problema di lotto? Grazie

Gentile cliente, l’odore sgradevole da lei rilevato e' dovuto alla presenza dell’estratto di ortica allo 0,8 %. In condizioni di particolare umidità ambientale ( anche solo durante il trasporto), questo componente igroscopico dall’odore già di per sè forte, può portare a un sentore olfattivo a volte sgradevole più accentuato del solito. Questo non inficia assolutamente le proprietà del prodotto, le cui caratteristiche organolettiche rimangono inalterate. Consigliamo di fare attenzione e conservare il prodotto in luoghi asciutti e privi di umidità.

Buona sera sto assumento dht blocker (da come ho capito l assunzione non va interrotta). Volevo sapere se era possibile assumere un ulteriore integratore e se si quale tra il b mineral complex e l hair booster effluvium. Questi anche se abbinati al dht blocker vanno comunque assunte 2 capsule al giorno senza interruzione oppure facendo cicli di quanti mesi?

Certamente, l’assunzione del DHT Blocker può essere abbinata all’assunzione di altri integratori, per potenziare i risultati. L’assunzione del DHT BLocker non va interrotta, ma continuata regolarmente alla posologia di 2 cps al giorno. Si può abbinare con il B Mineral Complex o l’Hair Booster ciclizzandoli in questo modo: - B Mineral Complex a cicli di 3-6 mesi seguiti da 2-3 mesi di Stop - Hair Booster a cicli di 2-3 mesi nei periodi di telogen effluvio ( ossia primavera e autunno). Ricordiamo che l’assunzione del DHT Blocker è indicato nei casi specifici di Alopecia androgenetica.

Buongiorno, sono un ragazzo di 21 anni, vorrei chiedervi un consiglio riguardo l'acquisto di uno dei vostri integratori alimentari. La scorsa primavera ho riscontrato una perdita anomala di capelli, e da allora mi sono informato su possibili rimedi naturali; ho iniziato ad assumere regolarmente alimenti con azione anti-dht (oltre a trattare il cuoio capelluto con maschere naturali e con un derma roller per la stimolazione della ricrescita), tuttavia, siccome quest'autunno si è ripresentato lo stesso problema, se pur in forma più lieve, vorrei iniziare ad assumere regolarmente i vostri integratori vitaminici; avrei voluto acquistare il dht blocker complex ma ho letto che è specifico nel caso di alopecia androgenetica, quindi, non essendomi sottoposto ad alcuna visita dermatologica e non conoscendo le origini del problema, vorrei chiedervi se secondo voi ha senso assumere comunque il dht blocker, oppure iniziare con un altro tipo di integratore, quale ad esempio l'hair booster effluvium recovery complex. Vi ringrazio in anticipo

L'integratore DHT Blocker è specifico per contrastare la perdita di capelli a seguito di una diagnosi di alopecia androgenetica confermata da un dermatologo, consigliamo pertanto un consulto col suo medico di fiducia.

Per contrastare invece la perdita di capelli che si riscontra soprattutto in primavera e in autunno, l'effluvio stagionale di capelli, consigliamo l'integratore Vitaminity Hair Booster - Effluvium Recovery Complex, contenente alte quantità di amminoacidi solforati L-Cistina e L-Metionina con Biotina ideale per favorire/accelerare il recupero della capigliatura normale dopo perdite di capelli importanti.

Buonasera, ho assunto Finasteride per 20 anni (ne ho 45) con ottimi risultati, ma a causa di un effetto collaterale (ginecomastia monolaterale) ho dovuto smettere. Ora sto utilizzando Minoxidil 5%, ma volevo integrarlo con un vostro prodotto. Quale mi suggerite?

Gli integratori Vitaminity con funzionalità anti DHT più simile alla finasteride sono: VIT10 Serenoa Repens 320 mg, se preferisce orientarsi su un monocomponente dalle consolidate proprietà VIT 28 DHT Blocker, se oltre alle funzionalità della Serenoa vuole aggiungere quelle di altri estratti naturali con caratteristiche del tutto simili Sono entrambi ottimi integratori ad azione specifica anti DHT grazie alla presenza della Serenoa Repens ben nota proprio per questa proprietà. Il prodotto Vitaminity Serenoa Repens 320 mg come indica il nome stesso contiene bel 320 mg di estratto liposolubile del principio attivo standardizzato al 90-95% in acidi grassi. Questo elevatissimo livello di titolazione è possibile proprio in virtù della forma soft gel al cui interno viene racchiuso il principio attivo stesso in forma liquida. Il prodotto Vitaminity DHT Blocker contiene anch'esso l’estratto di Serenoa Repens ma in forma secca titolata al 45% in acidi grassi. (Due comprese di DHT Blocker integrano circa la stessa quantità di principio attivo di una Soft gel di Serenoa 320 mg). Il DHT Blocker, essendo un complesso di molteplici altri principi attivi sinergici ad azione anti-dht, quali il Pygeum Africanum, The verde, Astaxantina, Ortica, Betasitosterolo, Licopene,..può essere considerato il prodotto più specifico, mirato e polivalente per il trattamento naturale della calvizie androgenetica.

è consigliabile assumere una capsula di ajuga la mattina e una di dht blocker il pomeriggio per avere uno spettro d'azione più ampio?

Nei casi di alopecia androgenetica, i due prodotti possono essere assunti in sinergia, sarebbe meglio comunque rispettare la dose giornaliera raccomandata del DHT Blocker (2cps/di) per mantenere adeguato il quantitativo di serenoa repens. Si consiglia quindi sempre di consultarsi col proprio dermatologo di riferimento su come ottimizzare l'assunzione dei due prodotti in base alla propria situazione personale.

È un integratore gluten free?

Si il VItaminity DHT- Blocker è gluten free

Salve è possibile assumere dht blocker e l’anti sebum contemporaneamente ?

Si, i due prodotti svolgono azione differente e possono essere assunti contemporaneamente.

Buongiorno, essendo in cerca di un figlio ho smesso l'assunzione di Finasetride, posso sostituirlo con Vitmaminity DHT blocker o Vitaminity Sereno Repens oppure ci sono controindicazioni ?

Si può sostituirlo, gli inibitori naturali della 5 alfa reduttasi di origine vegetale, come quelli contenuti nel VItaminity DHT Blocker, vengono spesso scelti proprio per evitare le controindicazioni tipiche dei farmaci, dato che i loro effetti collaterali sono estremamente rari. Lo stesso ministero della salute non pone vincoli all'utilizzo di queste sostanze naturali.

Salve il DHT Blocher contiene biotina o aostanze non adatte in ipertiroidismo

Il prodotto non contiene biotina o sostanze non adatte in ipertiroidismo. In caso di particolari condizioni mediche consigliamo comunque sempre di chiedere il parere del proprio medico curante prima dell'assunzione.

Salve volevo sapere se assumendo dht blocker , avendo la stessa azione di finasteride .. potrebbe causare problemi alla sfera sessuale (calo della libido ) ?

Gli effetti collaterali degli inibitori della 5 alfa reduttasi naturali di origine vegetale , come il Vitaminity DHT Blocker, sono estremamente rari, e spesso questi integratori a base naturale vengono scelti proprio per evitare gli effetti collaterali tipici dei veri e propri farmaci. Lo stesso ministero della salute infatti non pone vincoli all'utilizzo di queste sostanze.

Perché si sconsiglia l’uso in donne in età fertile?

L’indicazione è imposta dal Ministero della Salute in quanto gli inibitori della 5 alfa reduttasi non dovrebbero essere assunti da donne in stato di gravidanza. Il Ministero in via cautelativa impone questa dicitura estendendola alle donne in età fertile. In caso di alopecia androgenetica femminile si consiglia quindi sempre di consultarsi col proprio medico.

Le compresse di DHT BLOCKER sono gastroresistenti ? Ho difficoltà ad ingerirle . È possibile suddividerle in 4 parti senza comprometterne l efficacia ? Grazie

Le compresse di VItaminity DHT Blocker possono essere spezzate, tritate o masticate, a seconda delle esigenze personali, senza comprometterne l'efficacia.

Posso prendere l'integratore con il succo di frutti rossi anzichè con l'acqua? (trito le compresse e poi le mischio al succo) Grazie mille!

Si le proprietà del prodotto restano invariate anche se masticato o tritato e disciolto in un liquido, con l'accortezza di controllare che non rimangano residui nel bicchiere per non perdere parte dei principi attivi.

Hai trovato quello che stavi cercando?
Abbiamo trovato altri prodotti che ti potrebbero interessare!
Vitaminity DHT Blocker Complex